Pallanuoto maschile, la settima giornata di A1

La vera notizia di questa giornata è che non tutti i pronostici sono stati rispettati. Se il Recco vince senza problemi in casa della Lazio, il Brescia riesce a fare suo (seppur di misura) l’anticipo con l’Acquachiara e il Posillipo vince su un Camogli provato da una trasferta avventurosa (volo in ritardo e strada bloccata per andare in aeroporto), c’è una squadra (Cenerentola del campionato) che ferma una big (già provata da due sconfitte casalinghe). Stiamo parlando della Promogest che, in casa contro il Savona, mette a tacere i biancorossi con un perentorio 11-6. L’altra notizia della giornata è il pareggio agguantato, a 4” dallo scadere, dall’Ortigia che rovina così (il gusto di) vittoria al casalingo Bogliasco. L’altra notizia della giornata sono i 21 gol segnati dalla Florentia in casa del Nervi. La classifica generale vede ancora il Brescia al comando, seguito da Recco e Savona. Sale il Posillipo, che aveva l’obiettivo di allontanarsi dalle zone calde che, adesso, vedono tre squadre in 1 punto. Cenerentola del campionato resta ancora il Camogli che non ha ancora trovato la sua prima vittoria.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0