Pescara, porte aperte al Da Vinci ecco la scuola digitale

Porte aperte, domenica 16 dicembre, al Liceo scientifico “Leonardo Da Vinci” di Pescara, nell’ambito delle attività di orientamento in entrata, per consentire agli studenti delle terze medie e alle loro famiglie di conoscere l’offerta formativa e visitare le strutture. Entrambe le sedi della scuola – quella centrale di via Colle Marino e la succursale di via Vespucci – rimarranno aperte dalle ore 09:00 alle ore 13:00. Iniziative analoghe sono previste, dopo le festività natalizie, il 13, il 20 ed il 27 gennaio.

Nel corso della mattinata verranno illustrati i punti principali dell’offerta formativa, con particolare attenzione alla digitalizzazione della scuola, mostrando il funzionamento delle Lavagne interattive multimediali (Lim) presenti in ogni aula, alla didattica laboratoriale, al progetto dedicato alla robotica, al progetto “Classi 2.0” e alla rete Intranet, introdotta per migliorare la condivisione delle informazioni e per ricreare virtualmente la comunità scolastica.

Ad occuparsi dell’accoglienza non ci saranno solo i docenti, ma anche gli studenti del liceo. Nel corso dell’iniziativa i ragazzi delle terze
medie avranno la possibilità di partecipare a mini-lezioni in chiave tecnologica e multimediale. Verranno inoltre illustrati tutti quei progetti promossi in un’ottica europea, come l’approfondimento delle lingue straniere e la possibilità di effettuare stages all’estero. Si parlerà, inoltre, delle numerose attività extracurricolari, che spaziano dalla scienza all’arte, dalla filosofia alla scrittura, dal teatro all’ambiente e fino allo sport.

Nell’ambito delle attività di orientamento in entrata, lo staff del “Da Vinci” ha organizzato, tra l’altro, dei mini-corsi finalizzati a stimolare il lavoro di gruppo e ad agevolare l’accesso al liceo, attraverso l’uso di strumenti tecnologici ed innovativi. Tra i progetti  promossi vi sono, ad esempio, quello finalizzato allo studio dell’inglese attraverso le canzoni in lingua, quello sulla robotica educativa (utilizzando veri e propri robot) e il corso rapido di preparazione alle prove Invalsi. I corsi, che prenderanno il via a gennaio, hanno già riscosso un notevole successo tra gli alunni delle medie, con un elevato numero di adesioni.

“La nostra è una scuola innovativa che guarda al domani ed è pronta per la tecnologia del futuro – afferma il dirigente scolastico, Giuliano Bocchia, in un videomessaggio rivolto agli alunni delle terze medie -. La cosa più importante della scuola non sono gli insegnanti e neanche i programmi, ma siete voi, gli studenti. Il nostro obiettivo è far sì che voi diventiate delle grandi persone, perché domani – conclude il preside – possiate costruire una società migliore di quella che vi abbiamo lasciato”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Pescara, porte aperte al Da Vinci ecco la scuola digitale Pescara, porte aperte al Da Vinci ecco la scuola digitale ultima modifica: 2012-12-14T11:10:44+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0