Mondaino, allevamento-lager di cani di razza maremmano

La Polizia Provinciale di Rimini ha denunciato un uomo di 38 anni per maltrattamento di animali. L’uomo aveva realizzato, nel comune di Mondaino, una sorta di allevamento-lager di cani di razza maremmano. Gli uomini della Polizia Provinciale hanno accertato la presenza di 9 cani femmina, privi di ciotole per l’acqua e il cibo e di un adeguato riparo; erano infatti legati ed esposti alle intemperie.

In alcuni casi i cani si erano arrotolati con la catena alla pianta a cui erano legati rimanendo con una limitata disponibilità di movimento. Gli animali venivano nutriti solamente con scarti di macelleria gettati a terra tra fango e sporcizia.

Il proprietario è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria per il reato di maltrattamento di animali, mentre i cani sono stati posti sotto sequestro.

La Polizia Provinciale ha allertato immediatamente il servizio veterinario della A.Usl che ha constatato l’effettivo stato di degrado degli animali.

Ora i cani verranno inseriti, a cura del canile di Riccione, nel programma di identificazione (in quanto privi di microchip, nessuno risulta registrato all’anagrafe canina), e probabilmente immessi nel circuito degli animali disponibili per le adozioni.

9 su 10 da parte di 34 recensori Mondaino, allevamento-lager di cani di razza maremmano Mondaino, allevamento-lager di cani di razza maremmano ultima modifica: 2012-12-05T13:58:21+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0