Legnano, truffava le persone promettendo un lavoro in Svizzera

Da tempo aveva usato il web inserendo annunci su alcuni siti internet promettendo un lavoro come infermiere professionale all’ospedale civile di Lugano con un guadagno sopra i 4500 euro mensili. Chi voleva il lavoro doveva prima pagarle 600 euro.

Laura Taormina, nome di fantasia, aveva creato un giro di soldi che ormai continuava da tempo finché non si sono messi in mezzo i Carabinieri di Legnano. Venerdì sera alcune persone avrebbero dovuto presentarsi a casa della donne per consegnare il denaro pattuito, ma insieme alle vittime si sono presentati anche i militari, che poi si sono qualificati all’atto della cessione delle buste contenenti il denaro.

La donna è stata così arrestata con l’accusa di truffa aggravata. I carabinieri hanno invitato tutti i truffati a rivolgersi alla Stazione di Legnano oppure a chiamare allo 0331.527200.

9 su 10 da parte di 34 recensori Legnano, truffava le persone promettendo un lavoro in Svizzera Legnano, truffava le persone promettendo un lavoro in Svizzera ultima modifica: 2012-12-02T08:27:30+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0