Brindisi, sequestrati beni a Giovanni Vantaggiato

Il provvedimento è stato disposto nei confronti del reo confesso dell’attentato alla scuola “Morvillo Falcone”, compiuto il 19 maggio e nel quale perse la vita la 16enne Melissa Bassi e rimasero ferite altre 9 studentesse. Tra i beni sequestrati la barca a motore da 15 metri e la villa della famiglia Vantaggiato, in parte abusiva.

Il sequestro viene compiuto perché Giovanni Vantaggiato potrebbe risarcire i danni prodotti alle parti lese.

9 su 10 da parte di 34 recensori Brindisi, sequestrati beni a Giovanni Vantaggiato Brindisi, sequestrati beni a Giovanni Vantaggiato ultima modifica: 2012-11-28T09:15:37+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0