Gioia Tauro, svaligiata cassaforte Comune consiglieri di minoranza chiedono conto al sindaco

68

“I sottoscritti consiglieri comunali apprendono dalla stampa la notizia che la cassaforte del comune è stata svaligiata e che sono stati sottratti circa ventimila euro. Pertanto, posto che la notizia non è stata smentita, chiedono di sapere a che titolo il Comune tiene tanti soldi liquidi in cassa senza che vi sia la corrispettiva esigenza e facoltà dell’Ente di effettuare pagamenti per contanti”.

E’ quanto scrivono in una nota stampa i consiglieri comunali di opposizione al Comune di Gioia Tauro, Anna Maria Stanganelli, Donato Dalbis e Salvatore Ranieri.