Cuneo, Città contro la pena di morte per la Giornata mondiale per la vita

Il Comune di Cuneo, in collaborazione con la Comunità di Sant’Egidio, che si è fatta portavoce della Campagna mondiale contro la pena di morte, ha aderito anche quest’anno alla “Giornata mondiale per la vita – Città contro la pena di morte”, iniziativa che si tiene il 30 novembre di ogni anno.

L’adesione a questa campagna, oltre alla semplice condivisione di un appello e l’inclusione in un “Lista” di città impegnate su tale fronte, ha comportato la realizzazione, in questi anni, di più iniziative di comunicazione e di impegno che bene si sono collocate nell’ambito delle molteplici iniziative per la pace, lo sviluppo, la cooperazione, la solidarietà  realizzate dal Comune. Per tale occasione il prossimo venerdì 30 novembre il faro della stazione sarà illuminato di rosso, in modo da dare un segnale visibile a tutti i cittadini.

Sabato 1 dicembre alle ore 10:00, nella prosecuzione di tali eventi, la Città di Cuneo ospiterà al Cinema Monviso un testimone d’eccezione: Curtis Mc Carty,  detenuto per 20 anni nel braccio della morte dell’Oklahoma e liberato nel 2005 perché risultato innocente.

“Saranno più di 300 i ragazzi delle Scuole Superiori cittadine invitati –  racconta l’Assessore ai Servizi scolastici e socio-educativi Franca Giordano  – e sicuramente questo incontro lascerà una traccia tra i ragazzi e tra tutti coloro che da anni lottano per promuovere universalmente una battaglia difficile, ma decisiva per l’umanità intera”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Cuneo, Città contro la pena di morte per la Giornata mondiale per la vita Cuneo, Città contro la pena di morte per la Giornata mondiale per la vita ultima modifica: 2012-11-23T09:38:13+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento