Scala Coeli, obbligo di firma per il sindaco Mario Salvato ed il vice Domenico Fazio

Illeciti finanziamenti per un valore di 500 mila euro e sono accusati di truffa aggravata. I due amministratori di Scala Celi, in provincia di Cosenza, avrebbero ricevuto il finanziamento per interventi forestali traendo in errore la Regione Calabria, erogatrice della somma. Disposto l’obbligo di firma per il sindaco Mario Salvato ed il vice Domenico Fazio.

Lascia un commento