Catania, libera la domenica no all’apertura degli esercizi commerciali

Confesercenti e Conferenza Episcopale Italiana insieme per restituire la domenica al riposo lavorativo. Anche Catania aderisce alla campagna nazionale “Libera la domenica”, una raccolta firme per inviare in Parlamento una proposta di legge di iniziativa popolare che abolisca la liberalizzazione delle aperture degli esercizi commerciali introdotta dal decreto “Salva-Italia” e riconsegni alle Regioni la potestà di disciplinare i calendari di apertura in base alle esigenze territoriali.

L’iniziativa sarà presentata in conferenza stampa dalla Confesercenti Catania, venerdì 23 novembre, alle ore 10:30, nella sede dell’associazione in viale Vittorio Veneto, 14 (1°piano). All’incontro parteciperanno il presidente provinciale di Confesercenti, Innocenza Lombardo, il direttore Salvatore Politino e il vice presidente Filippo Guzzardi.

Commercianti e piccoli imprenditori illustreranno le ragioni etiche, sociali ed economiche che stanno alla base della petizione. Diversi studi, infatti, hanno dimostrato come il “sempre aperto” non è servito a contrastare gli effetti della crisi, ad aumentare i consumi e l’occupazione, ma ha solo agevolato la grande distribuzione, mettendo in difficoltà gli esercenti.

 Una riflessione aperta alla città, partendo dal presupposto che in nessun altro paese d’Europa esistono orari liberalizzati.

9 su 10 da parte di 34 recensori Catania, libera la domenica no all’apertura degli esercizi commerciali Catania, libera la domenica no all’apertura degli esercizi commerciali ultima modifica: 2012-11-22T07:31:45+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento