Trento, la città del Natale

Torna con una nuova edizione Trento, città del Natale, uno degli appuntamenti più noti e suggestivi che vedono protagonista la città e la sua periferia, un’occasione unica per riscoprirla sotto una luce nuova, sia per chi la abita tutto l’anno, sia per chi la visita in questo periodo.

In occasione delle festività natalizie, grazie alla preziosa collaborazione tra enti, gruppi, associazioni e numerosi altri soggetti che operano nell’ambito della cultura, della promozione, del turismo e della solidarietà, prendono forma numerose iniziative di spettacolo, cultura ed intrattenimento dedicate a grandi e bambini.

Come sempre in primo piano il tradizionale Mercatino di Natale di piazza Fiera che, anno dopo anno, ha saputo ritagliarsi uno spazio riconosciuto e qualificato nel panorama turistico invernale: un luogo di passaggio e di ritrovo, dove si respira l’aria antica della festa e ci si incontra con gli amici, trascorrendo qualche ora piacevole alla ricerca del regalo ideale tra le numerose proposte dell’artigianato locale e dell’enogastronomia. Nelle domeniche dell’Avvento (2, 9, 16 e 23 dicembre) il Mercatino è allietato anche dalla presenza dei cori di montagna che propongono un ampio repertorio di canti natalizi della tradizione trentina.

Passeggiando nel centro storico della città, illuminata a festa, si possono incontrare i gruppi vocali itineranti che, guidati dal suono della cornamusa, riscaldano il cuore dei passanti eseguendo diversi brani musicali ispirati al Natale e trasmettendo così la passione per il canto popolare.

Nel cuore della città, in piazza Duomo, si festeggia il Natale dedicato ai bambini: un particolare e suggestivo allestimento natalizio, con la baita degli Elfi e la casa di Babbo Natale immerse in un boschetto fatato e pronte ad accogliere i bambini e le loro famiglie con un ricco programma di laboratori didattici e creativi. Questa particolare scenografia sarà animata nei pomeriggi del sabato dalle calde e toccanti melodie dei cori di voci bianche (sabato 24 novembre, 15 e 22 dicembre, domenica 6 gennaio) e dalla presenza di Babbo Natale, che sarà a disposizione per uno scatto fotografico ricordo. Faranno inoltre da cornice gli abeti decorati con oggetti di riciclo e altri materiali provenienti dalla natura, realizzati dalle scolaresche nell’ambito del concorso “Un albero di Natale creatTivo”, iniziativa promossa dall’Amministrazione comunale per sensibilizzare sulle tematiche legate alla tutela dell’ambiente. L’inaugurazione è prevista sabato 24 novembre alle 11 in piazza Duomo con un intrattenimento musicale del coro di voci bianche Il Diapason.

Per salutare l’anno nuovo, il Capodanno dei bambini animerà piazza Duomo nel pomeriggio del 1° gennaio dalle 14 alle 17 con musica, baby parco, giochi gonfiabili e zucchero filato. Direttamente da Rai YoYo arriverà Mago Luciò con un coinvolgente spettacolo di magia e alcuni animatori in costume coinvolgeranno i più piccoli con baby dance, truccabimbi, sculture con palloncini, bolle di sapone e realizzazione di caricature.

Completeranno la festa uno spettacolo di burattini e l’intrattenimento musicale a cura del Coro Piccole colonne, mentre, come ormai da tradizione, il gruppo Ana di Trento si occuperà del ristoro durante la manifestazione con la distribuzione di cioccolato caldo e tè.

A due passi dal Duomo, in Via Garibaldi, il Mercatino di Natale del volontariato e della solidarietà accoglie, nelle tradizionali casette in legno, i volontari di quasi cinquanta associazioni, impegnate in progetti di sviluppo per il sud del mondo, l’ambiente, i bambini, gli ammalati, i disabili e le persone in difficoltà che si alterneranno dal 24 novembre al 31 dicembre per offrire a scopo benefico prodotti d’artigianato.

Anche quest’anno, grazie alla collaborazione con l’Associazione Borgo Nuovo, sarà attiva la Lotteria di solidarietà. Con solo un euro si possono acquistare i biglietti direttamente dalle associazioni presenti al Mercatino e regalare così un sorriso a tantissime persone che quotidianamente mettono il proprio tempo e il proprio impegno al servizio degli altri. In palio dieci buoni acquisto del valore di cinquanta euro da consumarsi presso la Casa del Caffè, offerti da Trento Iniziative, e altri premi messi a disposizione dalle Associazioni di Volontariato aderenti alla lotteria. L’inaugurazione del mercatino è prevista sabato 24 novembre alle 10 in Via Garibaldi.

In piazza Dante, nelle domeniche 2, 9 e 23 di dicembre, saranno realizzate tre edizioni straordinarie del Mercatino dei Gaudenti, mercato dell’usato e di tutti gli appassionati che, attraverso questa manifestazione, vogliono far conoscere le proprie produzioni artistiche.

Molte altre iniziative, mostre, spettacoli, laboratori creativi sono infine realizzati nei musei cittadini, nelle biblioteche comunali, nelle circoscrizioni e in altri angoli del centro storico.

Per fornire ulteriori informazioni sul programma natalizio e per accompagnare turisti e cittadini nella città del Natale, l’Amministrazione comunale mette in campo anche quest’anno gli assistenti turistici, un gruppo di giovani studenti universitari, appositamente formati per aiutare i visitatori a conoscere le varie offerte natalizie e per contribuire a trasmettere loro ospitalità e accoglienza.

9 su 10 da parte di 34 recensori Trento, la città del Natale Trento, la città del Natale ultima modifica: 2012-11-20T11:34:22+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento