Ostuni, Valeria Corna trovata cadavere

La donna di 37 anni scomparsa venerdì scorso, è stata trovata morta con una ferita d’arma da fuoco al torace, nelle campagne di Ostuni in provincia di Brindisi. Gli investigatori ipotizzano che si sia suicidata. Il corpo di Valeria Corna, titolare di un negozio di arredi, si trovava a poca distanza dall’autovettura, una Suzuki, che sarebbe stata utilizzata dalla donna per raggiungere il luogo isolato in cui si sarebbe poi uccisa. Accanto al cadavere i poliziotti hanno trovato una pistola calibro 38 special che, secondo la ricostruzione degli investigatori, la commerciante aveva acquistato poco prima di sparire.

Il pm di turno di Brindisi, Pierpaolo Montinaro, ha deciso di disporre l’autopsia. Nonostante propendano per il suicidio, le indagini dei poliziotti del commissariato di Ostuni e della squadra mobile di Brindisi non escludono altre ipotesi.

Lascia un commento