Toyota richiama 2,7 milioni di auto nel mondo

Alla base dell’operazione i problemi riscontrati al piantone dello sterzo e/o alla pompa idraulica in alcuni modelli ad alimentazione ibrida, di cui 1,5 milioni sul mercato domestico che ne fanno la più grande operazione del suo genere mai fatta in Giappone. Il colosso di Nagoya ha precisato che non sono stati rilevati incidenti a causa dei difetti. Per il primo produttore mondiale d’automobile giapponese questo è un nuovo colpo alla sua immagine.

Lascia un commento