Brescia, cadavere vicino a cassonetto di un supermercato

Macabra scoperta in Lombardia dove è stato rinvenuto il corpo senza vita di un uomo sulla cinquantina originario dell’Europa dell’Est, trovato morto vicino a un cassonetto di un supermercato a Brescia.

Sulla schiena e alla testa c’erano ferite d’arma da taglio. Con ogni probabilità la vittima è stata accoltellata dopo una rissa per appropriarsi degli “scarti” alimentari del negozio. Nel cassonetto trovato un coltello insanguinato.

Lascia un commento