Badia a Settimo, rapina all’ufficio postale in manette otto napoletani

Catturati dai militari dell’Arma di Scandicci e Firenze, in seguito ad una rapina all’ufficio postale di Badia a Settimo, alle porte del capoluogo toscano, avvenuta intorno alle ore 05:00 del mattino. I rapinatori, tutti originari di Napoli, hanno tentato di scappare, imboccando la superstrada Firenze Pisa Livorno, dopo che dall’ufficio postale era scattato l’allarme.

I Carabinieri sono riusciti a bloccarli, dopo che la banda si era divisa, dirigendosi in due gruppi su entrambe le direzioni della superstrada. Quattro rapinatori sono stati fermati nei pressi di Pontedera, in provincia di Pisa, gli altri nei pressi del quartiere fiorentino dell’Isolotto. Da fonti investigative, si apprende che la banda era da tempo dedita a rapine simili.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento