Milano, ucciso Antony Edison Topazio, tre asiatici in manette

Orrore nel capoluogo lombardo dove un filippino di 34 anni è stato massacrato di botte la notte scorsa nei pressi del Bingo di viale Zara ed è deceduto intorno nelle prime ore di sabato mattina in ospedale.

Dalle prime ricostruzioni, all’aggressione avvenuta per strada avrebbero assistito diversi testimoni che, con le loro dichiarazioni, avrebbero contribuito a far arrestare tre cittadini filippini tra i 24 e 29 anni (alcuni pregiudicati) che avrebbero aggredito il loro connazionale presumibilmente per questioni di droga.

I Carabinieri della Compagnia Duomo intervenuti sul posto con i colleghi del Radiomobile avrebbero rinvenuto alcune dosi di shaboo, la potente metanfetamina molto diffusa soprattutto in alcuni Paesi asiatici.

Lascia un commento