Palermo, Crocetta a caccia di voti nell’Ars

Il nuovo Governatore non parla a chiare lettere di alleanze mail senso è il medesimo. Nell’Assemblea Regionale dispone di 39 voti su 90, ben al di sotto della maggioranza. Rosario Crocetta deve quindi trovare “alleati”. “Il mio deve essere un Governo nuovo, non lottizzato dai partiti, altrimenti non troverebbe la comprensione necessaria all’Ars per aprire un grande fronte democratico”. Si esprime così nel “mandare” messaggi alle altre forze politiche. Per Crocetta il nuovo esecutivo deve prevedere “la competenza tecnica e i valori dell’amore per la cosa pubblica, per la Sicilia, la lotta contro la corruzione e l’incontro con i cittadini”. Un nome della sua futura squadra è già noto. Si tratta di Lucia Borsellino, figlia del magistrato ucciso dalla mafia, dirigente regionale della sanità, prossimo assessore alla Salute.

9 su 10 da parte di 34 recensori Palermo, Crocetta a caccia di voti nell’Ars Palermo, Crocetta a caccia di voti nell’Ars ultima modifica: 2012-11-03T08:20:14+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento