Ragusa, finti carabinieri tentano rapina al Banco di Sicilia

Bloccati ed arrestati dalla Polizia. Uno dei banditi è stato preso all’interno dell’Istituto di credito, l’altro all’esterno del Banco di Sicilia. Un complice che li attendeva fuori a bordo di un’auto, che indossava solamente un cappello da Carabiniere, è riuscito a fuggire abbandonando l’auto.

Gli agenti sono intervenuti dopo l’allarme lanciato dalla figlia di una signora che in quel momento era in banca, insospettita dal fare dei “militari” all’interno della banca, dove i malviventi si erano già fatti consegnare i telefoni cellulari di dipendenti e clienti.

Lascia un commento