Stagione eccezionale per Grotta Antro a Pulfero con 3000 visite

Oltre 3000 visite, da inizio 2012 e fino a oggi, per la Grotta di San Giovanni d’Antro, a Pulfero (Ud), splendida località delle Valli del Natisone al confine con la Repubblica di Slovenia. “Un risultato eccellente e per certi versi inaspettato – commenta il sindaco di Pulfero, Piergiorgio Domenis -. Rispetto alla scorsa stagione l’incremento degli accessi supera il 30%. Un traguardo fortemente voluto dall’amministrazione comunale, con un impegno costante, che comincia a dare importanti frutti. Le richieste di visita, anche in questi giorni, continuano a essere numerose nonostante l’arrivo della stagione fredda”.

La Grotta in onda su Rai 1 nella trasmissione “A Sua immagine”
La Grotta di Antro, inoltre, ha vissuto quest’anno un’intensa stagione televisiva. Dopo il servizio trasmesso all’interno di una recente puntata di “Sereno variabile” , un’altra troupe televisiva Rai ha realizzato, esclusivamente negli spazi della grotta, un’intera puntata.  Si tratta di “A Sua immagine”, trasmissione a carattere religioso presentata da padre Ermes Ronchi dell’Ordine dei Servi di Santa Maria. Il religioso, pur operando da tempo a Milano, ha origini friulane, essendo nato a Racchiuso di Attimis. All’interno del programma, padre Ronchi commenta il Vangelo della settimana. La puntata ambientata ad Antro sarà trasmessa da Rai 1 alle 17,10 di sabato 3 novembre 2012.

Si chiude il 5 novembre 2012 per un restauro da 200mila euro
La Grotta resta aperta ancora per questo finesettimana, quindi fino a domenica 4 novembre, per poi chiudere e riaprire nel mese di aprile 2013. “In questo lasso di tempo saranno eseguiti diversi interventi di miglioria del sito – spiega il primo cittadino -. Grazie a un fondo di circa 200mila euro, infatti, parte erogato da Regione, parte dal nostro Comune e parte dalla Fondazione Crup, si andrà a mettere in sicurezza più parti della grotta”.

Il restauro
In particolare si procederà con un restauro conservativo degli affreschi e con interventi mirati a evitare che l’umidità danneggi gli splendidi arredi sacri della prima sala. Sarà messo a norma l’impianto di illuminazione, sempre del vano che ospita l’altare ligneo dorato e, per gli esterni, sarà avviato un lavoro che consenta al turista di raggiungere ancora più agevolmente la cavità: si andrà a operare, in questo senso, con la posa di una pavimentazione migliore lungo il sentiero che dal posteggio conduce alla scalinata di ingresso.

Il progetti per il 2013
“Tanti i progetti in cantiere per la stagione turistica 2013 – annuncia Domenis – : coinvolgeremo le scuole e realizzeremo eventi ad hoc in collaborazione con i gruppi speleologici del territorio, abbinando così didattica, fede, arte ed esplorazione, nell’intento di far conoscere a tutti un luogo di grande fascino, dalla storia ricchissima”.
http://www.comune.pulfero.ud.it
http://www.asuaimmagine.rai.it/dl/

Lascia un commento