Mormanno, terremoto causa crolli, evacuato ospedale

Secondo quanto riferito dal comandante provinciale dei Carabinieri di Cosenza, il colonnello Francesco Ferace, a Mormanno ci sono stati crolli e danni all’ospedale di Mormanno. L’ospedale è stato evacuato a scopo precauzionale, secondo quanto riferisce il direttore regionale della Calabria dei Vigili del fuoco Claudio de Angelis. In tutto i malati che sono stati trasferiti sono 38, secondo quanto riferisce la ProCiv. Al momento i responsabili dell’ospedale stanno effettuando le verifiche sulla struttura. Intanto, secondo quanto riferito dal presidente del parco del Pollino, Mimmo Pappaterra, è atteso l’arrivo di una colonna mobile per la sistemazione nelle tende di una cinquantina di pazienti dell’ospedale evacuati dopo la scossa. Ferace e il prefetto di Cosenza, Raffaele Cannizzaro, sono sul posto.

Non ha riportato danni l’ospedale di Castrovillari. Lo conferma anche il sindaco Mimmo Lo Polito. Un palo pericolante e una cabina elettrica incendiata sono stati invece segnalati a Rotonda in provincia di Potenza, dove stanno operando due squadre dei Vigili del fuoco. La prima è partita da Lauria, l’altra dal distaccamento volontari di Terranova di Pollino. Sono stati segnalati danni anche a case e ad una strada che collega il centro del Pollino a Campotenese.

9 su 10 da parte di 34 recensori Mormanno, terremoto causa crolli, evacuato ospedale Mormanno, terremoto causa crolli, evacuato ospedale ultima modifica: 2012-10-26T02:29:47+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0