Liguria, il maltempo ha colpito soprattutto il levante

Un anno e un giorno dopo l’alluvione che devastò le Cinque Terre, mentre la Liguria ricorda le vittime, il maltempo ha colpito di nuovo. L’allerta meteo, che nel Tigullio è passata da 1 a 2, è stata prolungata fino alle 20 di sabato. La Liguria, in particolar modo l’estremo levante ligure, è stata ancora e colpita dall’ondata di maltempo. Il torrente Petronio è esondato a Riva Trigoso in località Pestella nel comune di Sestri Levante, provocando allagamenti; altri allagamenti sono segnalati nella zona di Chiavari, Sestri Levante, Deiva Marina. Criticità anche nel comune di Casarza Ligure, dove alcune abitazioni sono state evacuate. A Sestri Levante due automobilisti sono stati liberati dai Vigili del Fuoco. A Genova, per precazione, il Sindaco ha fatto evacuare circa 150 persone, soprattutto nella zona della Valbisagno che era stata colpita dall’alluvione del 4 novembre 2011. Le previsioni meteo parlano ancora di forti piogge, forte vento di tramontana e prevedono freddo per le prossime ore.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0