Montesilvano, trentenne di Ciriè si impicca al Piper

Si sarebbe impiccata al box della doccia con la cinta di una vestaglia e lì l’hanno trovata la sorella e il fidanzato della sorella, anche loro alloggiati in un hotel ma a Pescara. Al momento del ritrovamento il fidanzato della trentenne non era presente nell’alloggio.

Rintracciato il convivente della torinese a Pescara. I due hanno avuto una discussione, ieri sera, e si sono lasciati, tant’è che l’uomo era pronto ad andarsene dall’Abruzzo per rientrare nel capoluogo piemontese.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0