Montesilvano, trentenne di Ciriè si impicca al Piper

Si sarebbe impiccata al box della doccia con la cinta di una vestaglia e lì l’hanno trovata la sorella e il fidanzato della sorella, anche loro alloggiati in un hotel ma a Pescara. Al momento del ritrovamento il fidanzato della trentenne non era presente nell’alloggio.

Rintracciato il convivente della torinese a Pescara. I due hanno avuto una discussione, ieri sera, e si sono lasciati, tant’è che l’uomo era pronto ad andarsene dall’Abruzzo per rientrare nel capoluogo piemontese.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin