Catania, Attività Produttive, iniziative congiunte Comune-Commercianti

Nuove modalità per l’uso delle strisce blu, l’istituzione di una navetta che colleghi alcune piazze della città con il centro storico e l’adesione a iniziative di promozione della città nel periodo natalizio. Sono queste le iniziative scaturite nel corso di una serie di incontri nella sede dell’assessorato alle attività produttive tra gli assessori alle Attività produttive Fabio Falco e al Centro Storico e Decoro Urbano Santi Rando, i rappresentanti delle categorie di commercio e i funzionari di assessorati diversi. Già sul tavolo le prime proposte operative. I rappresentanti delle categorie commerciali hanno proposto all’Amministrazione l’adesione alle iniziative come le Notti o Giornate Bianche e qualsiasi altra che possa promuovere e rivitalizzare la città e il commercio, riportando i cittadini in centro. Formulato anche un elenco di proposte organizzative per il  “Natale 2012” nell’ambito di un progetto unitario per le prossime festività, con il coinvolgimento e la collaborazione degli studenti delle scuole catanesi.  Nel corso delle riunioni si è anche decisa la costituzione di un comitato tecnico, di cui fanno parte l’assessore allo Sviluppo Economico, Fabio Falco, il direttore alle Attività produttive Roberto Politano, i rappresentanti della: Confcommercio Giovanni Saguto e Francesco Sorbello, della Cidec  Alberto Sozzi, della Fipet Roberto Tudisco, della Cna Lorenzo Costanzo e Maurizio Mirenda presidente della VI commissione consiliare. Il Comitato nasce dall’opportunità di avere un organismo con delle presenze qualificate in grado di operare celermente delle scelte condivise tra i rappresentanti del commercio cittadino.

Altre idee scaturite durante gli incontri riguardano  l’accesso al centro città con i mezzi pubblici e privati. In particolare è stato chiesta l’istituzione di una navetta elettrica dell’Amt che colleghi alcune piazze quali: Falcone, Borsellino, Alcalà, Carlo Alberto,Raffaello Sanzio,  con il centro storico. A questo riguardo si provvederà, in tempi rapidi, a uno studio approfondito del piano urbanistico commerciale soprattutto per ciò che riguarda i parcheggi interrati e scambiatori. Proposto all’Amt anche l’uso delle torrette di vendita dei biglietti, ubicate in sei diverse zone della città e attualmente chiuse, per organizzare nel periodo natalizio dei centri di ascolto solidale e d’informazioni.

Nuove proposte riguardano anche per Sostare: l’ampliamento fino alle due di notte della sosta a pagamento sulle strisce blu nell’intento di arginare il fenomeno dei posteggiatori abusivi e incentivare le persone a vivere la città. Inoltre una diversa gestione della sosta nelle piazze dove opererebbe la navetta elettrica e la possibilità di rivedere la sosta di mezza giornata con soste più rapide e flessibili in alcune vie commerciali per agevolare il movimento dei flussi di clientela. Maggiori controlli sul territorio e sulla sosta sono stati garantiti dal reparto della Polizia municipale. Nel corso delle riunioni si è anche auspicata una maggiore fruibilità del patrimonio artistico per i cittadini e i tanti turistici che visitano Catania, promuovendo collaborazioni con enti anche religiosi che siano in grado di assicurare le aperture quotidiane dei siti turistici.

9 su 10 da parte di 34 recensori Catania, Attività Produttive, iniziative congiunte Comune-Commercianti Catania, Attività Produttive, iniziative congiunte Comune-Commercianti ultima modifica: 2012-10-20T06:22:51+00:00 da Lucio Di Mauro
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0