Pisa, all’industriale Leonardo da Vinci studente minaccia con una pistola 2 insegnanti

Lui frequenta il Professionale “Fascetti”, però si è presentato dal Preside dell’Iti, Odoardo Fontani, per lamentarsi delle presunte molestie subite dalla sua fidanzata, quindicenne cascinese, da parte di un compagno di classe. Pare che il Dirigente Scolastico abbia convocato i suoi due allievi e che entrambi si siano chiariti con lo studente del “Fascetti”. La vicenda sembrava finita lì. Più tardi, però, il fidanzato è tornato e si è diretto senza esitazione nella classe della ragazzina. Dopo aver bussato alla porta dell’aula ha chiesto alla professoressa che stava facendo lezione di far uscire la sua amica. L’insegnante gli ha chiesto chi fosse e, quindi, non ha fatto uscire la ragazza. A quel punto lo studente ha iniziato a urlare. Le grida hanno richiamato l’attenzione di un altro docente che stava transitando nel corridoio e che è subito intervenuto. Secondo quanto si è appreso, il giovane ha estratto una pistola e quindi avrebbe minacciato i due docenti urlando “Ora vi sparo”. Poi è fuggito.

Dall’istituto “Da Vinci” è stato chiamato il 113. Gli agenti hanno individuato lo studente e, dopo essersi recati nella sua abitazione, hanno potuto verificare che l’arma non era vera, ma una pistola ad aria compressa e che aveva il tappo rosso regolamentare.

Per il giovane cascinese è scattata una denuncia a piede libero all’autorità giudiziaria per minacce. A presentarla è stata la stessa insegnante di lettere insieme a due colleghe.

9 su 10 da parte di 34 recensori Pisa, all’industriale Leonardo da Vinci studente minaccia con una pistola 2 insegnanti Pisa, all’industriale Leonardo da Vinci studente minaccia con una pistola 2 insegnanti ultima modifica: 2012-10-18T08:08:10+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0