Apricena, ucciso il sessantenne Carmine Rendina

L’uomo, bracciante agricolo di 60 anni di San Marco in Lamis, è stato ucciso con colpi d’arma da fuoco e il suo corpo è stato trovato in una campagna tra Rignano Garganico e Apricena. Sull’ omicidio indagano i militari dell’Arma del comando provinciale di Foggia. A quanto si è appreso, l’uomo è incensurato e risulta estraneo ad ambienti malavitosi.

E’ stato ucciso con uno o forse due colpi di pistola alla tempia. La vittima viene descritta da chi la conosceva come una persona tranquilla, appartata, un lavoratore che non ha mai avuto problemi con la giustizia. Il corpo è stato trovato da un fattore nei campi della masseria che era stata presa in affitto da Rendina e nella quale si allevano maiali e producono formaggi. Al momento gli investigatori non tralasciano nessuna pista, anche se pare al momento residuale la pista di un omocidio compiuto dalla criminalità locale.

9 su 10 da parte di 34 recensori Apricena, ucciso il sessantenne Carmine Rendina Apricena, ucciso il sessantenne Carmine Rendina ultima modifica: 2012-10-17T02:33:45+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0