Paternò, finisce in manette il boss Giuseppe Alleruzzo

Nonostante i suoi 77 anni è ritenuto al vertice della malavita catanese. Alleruzzo è stato trovato in possesso di un arsenale. Gli investigatori ritengono stesse per ricostruire il suo clan.

Il boss è stato uno dei pentiti storici dei clan catanesi. Ha avviato la sua collaborazione l’11 agosto del 1987, dopo avere visto il cadavere della moglie Lucia Anastasi, uccisa nell’ambito di una faida.

9 su 10 da parte di 34 recensori Paternò, finisce in manette il boss Giuseppe Alleruzzo Paternò, finisce in manette il boss Giuseppe Alleruzzo ultima modifica: 2012-10-17T05:42:47+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0