Crotone, illuminate le strade di Capocolonna

 

Non più una zona depressa a causa della mancanza d’illuminazione in un’ampia zona di Capocolonna. Da qualche giorno le strade sono state illuminate ed altri interventi saranno portati a compimenti per una spesa che si aggira attorno ai 2.200.000 euro.  

Enorme apprezzamento degli abitanti che hanno festeggiato l’evento con una fetta di torta fatta in casa ed un brindisi con bicchieri di carta. Un modo semplice ma spontaneo e caloroso con il quale gli abitanti di Via Glauchia, Via Faillo e Via Daippo hanno accolto gli amministratori in occasione dell’accensione del nuovo impianto di illuminazione realizzato dal Comune di Crotone nelle strade ubicate a Capocolonna.
Sono scesi nelle strade finalmente illuminate che, per qualche momento, si sono trasformate nella casa di tutti. C’erano anziani, donne, bambini per prendere atto di un’opera di urbanizzazione primaria che significa tanto per le famiglie in termini di vivibilità e di sicurezza.

Con loro il vice sindaco Teresa Cortese, l’assessore al Bilancio Manuela Asteriti, l’assessore alla Viabilità Francesco Stabile e il dirigente del settore Lavori Pubblici Gianfranco De Martino.
Il nuovo impianto di illuminazione è stato realizzato dall’amministrazione comunale nell’ambito di una serie di interventi che riguarderanno altre strade della zona di Capocolonna.

Proprio su Capocolonna l’assessore ai Lavori pubblici Claudio Liotti anticipa delle importanti novità: “nel piano triennale delle opere pubbliche abbiamo previsto per la zona interventi per oltre duemilioniduecentomila euro”.

“Si tratta di opere di urbanizzazione primaria e di riqualificazione che interesseranno tutta l’area – ha aggiunto l’assessore Liotti”.

E’ questa la più rilevante novità secondo il titolare dei Lavori pubblici l’amministrazione Vallone che considera Capocolonna strategica anche dal punto di vista dello sviluppo turistico. Un punto di forza fondamentale per la città considerata anche la sua valenza archeologica.
Non potevamo più consentire lo stridere del valore storico del sito con l’assenza di opere primarie di urbanizzazione e ci siamo impegnati per prevedere interventi fondamentali per rendere fruibile tutta l’estesa area di questo importante sito ha aggiunto Liotti ed ha concluso il suo intervento affermando: “nell’ambito del piano triennale già 600.000 € sono stati previsti per quest’anno per opere di riqualificazione ambientale, viabilità e spazi pubblici. L’impianto di illuminazione di Via Glauchia, di Via Faillo e di Via Daippo è solo il primo passo di ulteriori momenti di incontro con la cittadinanza per condividere i risultati degli interventi dell’amministrazione comunale”.