Napoli, senza lavoro e senza pane a casa

Il capoluogo partenopeo continua ad essere una polveriera sociale, dove il disagio economico è fortissimo tant’è che 5 disoccupati stanno attuando una protesta sul tetto del Palazzo Reale a Napoli. “Siamo cinque padri di famiglia, disperati perché non riusciamo a portare neppure il pane a casa”, hanno raccontato ai media. Aderenti al Movimento disoccupati per il lavoro si sono disposti in presidio davanti alla sede della Provincia di Napoli situata in Piazza Matteotti. Insomma il clima non è “sereno” mentre la classe politica continua ad essere latitante.

9 su 10 da parte di 34 recensori Napoli, senza lavoro e senza pane a casa Napoli, senza lavoro e senza pane a casa ultima modifica: 2012-09-20T18:42:27+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0