Gallipoli, Giovanni Mauro in fin di vita in seguito ad una rapina

Un imprenditore edile conosciuto nella zona, 68 anni, è stato trovato ferito riverso sul pavimento dal nipote, preoccupato perché non rispondeva al cellulare. Dalle tasche dello zio mancava il portafogli, probabilmente asportato dai malviventi.

Giovanni Mauro è stato trovato all’imbrunire, riverso sul pavimento della villa, dov’era giunto dopo essere stato nella cava di tufo di sua proprietà a Gallipoli.

Giovanni Mauro appartiene ad una famiglia di imprenditori, come lui, tutti molto conosciuti a Gallipoli. Ora è ricoverato a Lecce in fin di vita all’ospedale Vito Fazzi.