Lignano Sabbiadoro, coniugi uccisi durante rapina in manette sudamericana

Paolo Burgato e Rosetta Sostero furono uccisi nel garage-lavanderia della loro villa, a Lignano Sabbiadoro, in provincia di Udine. Gli inquirenti hanno fermato una donna, sudamericana, di 23 anni. Interrogate altre cinque persone, tre donne e due uomini, tutti sudamericani. Identificato il complice della 23enne. Il movente dell’atroce delitto si conferma essere una rapina finita male. La 23enne lavorava come commessa vicino al negozio delle vittime. Stava per scappare in Slovenia.

9 su 10 da parte di 34 recensori Lignano Sabbiadoro, coniugi uccisi durante rapina in manette sudamericana Lignano Sabbiadoro, coniugi uccisi durante rapina in manette sudamericana ultima modifica: 2012-09-17T05:26:33+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0