Filadelfia, Teodoro Caruso aggredisce la madre per soldi

Un giovane vibonese di 29 anni è finito in manette con l’accusa di maltrattamenti in famiglia e tentata estorsione. Teodoro Caruso, che già in passato si era reso responsabile di gesti aggressivi nei confronti della madre, la notte scorsa si è scagliato nuovamente contro la donna, danneggiando alcuni mobili, per costringerla a consegnargli del denaro.

Nella circostanza la donna, seppure terrorizzata, ha avuto la forza di rivolgersi ai militari del comando provinciale di Vibo Valentia che sono intervenuti arrestando il ventinovenne.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin