Cagliari, l’Italia sono anch’io

Il Comune di Cagliari, il Comitato L’Italia sono anch’io insieme a numerosi volontari hanno aderito all’iniziativa Inside Outche tiene alta l’attenzione sulla campagna “L’Italia sono anch’io” cheha portato a raccogliere oltre 100.000 firme in tutta Italia per le due proposte di legge di iniziativa popolare sulla riforma del diritto di cittadinanza (ius soli) e di voto amministrativo per gli immigrati che verranno discusse in Parlamento entro l’anno.

Inside Out é un progetto di JR, street-artist di fama internazionale che, partendo dalle banlieux parigine, é arrivato a realizzare progetti artistici nelle favelas brasiliane, in Africa, in India, in Cambogia e ha affisso le sue immagini sul muro tra Israele e Palestina, sui muri di New York e Los Angeles, sulla facciata del Municipio di Parigi e della Tate Gallery di Londra.

Inside Out /L’Italia sono anch’io é pertanto un grande progetto di arte pubblica partecipata che coinvolgerà numerose città italiane tra cui Reggio Emilia, Milano, Firenze, Cagliari, Palermo, Trieste, Crema, mentre Torino, Perugia, Sassari, Novi Ligure sono in attesa di formalizzazione.

I volontari da oggi hanno iniziato a girare per le vie di Cagliari per raccogliere gli scatti necessari al progetto, chiedendo la disponibilità alle persone di prestare il proprio volto a sostegno della campagna per l’integrazione e la partecipazione democratica.

I ritratti fotografici nelle strade sono realizzati da giovani fotografi accompagnati da altri volontari che li aiutano nella relazione coi cittadini, raccolgono le liberatorie e documentano il tutto con foto e video. Gli stessi fotografi-volontari documenteranno le diverse fasi del progetto sui social media e in particolare sulla pagina FB appositamente creata per ogni città.

L’artista rielabora le fotografie trasformandole in grandi poster in bianco e nero che poi gli stessi volontari che partecipano al progetto collaborano ad affiggere sui muri della città.

Accogliere sui muri delle nostre città i ritratti in primo piano di tanti cittadini di ogni età e provenienza, ognuno con una sua identità e una sua storia é un modo per riconoscere la ricchezza delle nostre città multiculturali e il diritto alla piena cittadinanza di chi vi abita.

L’evento rafforza il percorso di valorizzazione del tema dell’immigrazione che Cagliari ha intrapreso anche attraverso l’istituzione della Consulta degli stranieri e apolidi, la cui elezione si terrà il 15 novembre prossimo.

Si invita pertanto le persone che vogliono aderire al progetto a contattare i volontari tramite la pagina FB dell’iniziativa o inviando una mail al servizio Politiche Giovanili del Comune di Cagliari (politichegiovanili@comune.cagliari.it).

9 su 10 da parte di 34 recensori Cagliari, l’Italia sono anch’io Cagliari, l’Italia sono anch’io ultima modifica: 2012-09-10T15:16:53+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0