Ercolano, in memoria delle persone scomparse in mare

Una targa e una corona di alloro deposta a 15 metri di profondità vicino alla statua bronzea della “Madonna del Subacqueo e dei pescatori” nelle acque di Ercolano (Na). Un pensiero particolare è stato dedicato ai marinai Vincenzo e Alfonso Guida, padre e figlio, dispersi dall’11 agosto scorso a 450 metri di profondità al largo di Ischia a seguito della collisione con la portacontainer “Jolly Grigio” della linea Messina.

9 su 10 da parte di 34 recensori Ercolano, in memoria delle persone scomparse in mare Ercolano, in memoria delle persone scomparse in mare ultima modifica: 2012-09-09T21:51:05+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0