Palermo, è morto il neonato di Rosanna Maranzano

Il piccolo era ricoverato nell’Unità Operativa di Terapia intensiva neonatale dell’Ospedale Civico da lunedì sera. Il bambino è stato fatto nascere con un parto cesareo eseguito sul corpo della madre, Rosanna Maranzano. La ragazza, 23 anni, era morta mentre si trovava in auto con il marito, Giuseppe Zito per andare a partorire. L’auto, una Smart, si era ribaltata per motivi ancora da accertare.

I medici hanno provato a salvare il bambino, che si sarebbe dovuto chiamare Gaetano. Le sue condizioni fin dall’inizio erano apparse gravissime. Poi il peggioramento e infine il decesso.

Lascia un commento