Leone d’oro al regista sudcoreano Kim Ki-duc

E’ il vincitore del 69mo Festival del Cinema di Venezia con il film Pieta. Leone d’argento per The Master che si aggiudica anche la Coppa Volpi per gli attori protagonisti andati a Philip Seymour Hoffman e Joaquin Phoenix. Premio speciale della giuria per Paradies: Glaube dell’austriaco Ulrich Seidl (già Gran premio della giuria nel 2001 per Canicola). Coppa Volpi per la migliore attrice ad Hadas Yaron per Fill The Void. Premio per la sceneggiatura ad Olivier Assayas per Après mai. Premio Mastroianni per un giovane attore a Fabrizio Falco per Bella addormentata. Premio per il miglior contributo tecnico a Daniele Cipri per la fotografia di È stato il figlio. La migliore opera prima è Kuf del turco Ali Aydin. Il premio Orizzonti Youtube è stato assegnato al cortometraggio Cho-de (Invitation) del sudcoreano Yoo Min-young. La sezione Orizzonti ha assegnato il premio per il miglior film a Three Sister di Wang Bing e il premio speciale a Tango libre di Frédéric Fonteyne.

9 su 10 da parte di 34 recensori Leone d’oro al regista sudcoreano Kim Ki-duc Leone d’oro al regista sudcoreano Kim Ki-duc ultima modifica: 2012-09-08T18:15:49+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento