La Spezia, al via Laboratori del Golfo dei Poeti e della Musica

Il Comune della Spezia – Assessorato alle Politiche Giovanili / Informagiovani, sulla scorta del positivo esito dell’iniziativa “Il Golfo dei Poeti e della Musica” sviluppatasi negli anni 2010 e 2011 e anche in ragione del Protocollo di Intesa tra Comune e Conservatorio G. Puccini della Spezia del 2009, promuove il progetto denominato “Laboratori del Golfo dei Poeti e della Musica” che consiste nella realizzazione di Laboratori Musicali rivolti a giovani in un più ampio contesto di produzione di musica giovanile indipendente.

Le finalità sono quelle di favorire sia la formazione e l’espressione artistica di giovani musicisti (gruppi o solisti) presenti sul territorio, sia la stabilizzazione di una rete territoriale tra soggetti diversi intorno alla produzione musicale giovanile indipendente. Per questa ragione sono Partner del Progetto: l’Istituzione per i Servizi Culturali; il Conservatorio G. Puccini della Spezia; la Consulta Provinciale degli Studenti.

Si sottolinea l’aspetto gestionale del Progetto che, attraverso il Comitato di Pilotaggio, consentirà al Comune e ai partner di sviluppare e articolare una stabile e fruttuosa rete collaborativa.

I Laboratori proposti sono, per il 2012: Musica Multietnica, e La Canzone (al Centro Giovanile Dialma Ruggiero); Musica Jazz, e Composizione Musica Contemporanea (al Conservatorio della Spezia). Per il 2013 si prevedono anche i laboratori di Musica Rock e di Musica d’Insieme, fatta salva la scelta che il numero e la tipologia dei laboratori saranno definiti dai partner in base alle caratteristiche dei laboratori medesimi e alle richieste di iscrizioni pervenute.

Sono altresì previsti momenti seminariali con ospiti di livello nazionale che affronteranno tematiche di campo e faranno da volano per dare ulteriore qualità e visibilità al progetto.

Saranno utilizzate le sale del Conservatorio di Musica Giacomo Puccini e del Centro Giovanile comunale “Dialma Ruggiero” gestito dall’Istituzione per i Servizi Culturali.

Al fine di offrire continuità formativa i Laboratori hanno una programmazione biennale 2012-2013 e comunque sempre in relazione alle risorse finanziarie disponibili.

Lascia un commento