Bolzano, Festa dell’Autonomia il grazie di Durnwalder ai presidenti di Italia e Austria

Calato il sipario sulle celebrazioni di Merano per i 40 anni del secondo Statuto di Autonomia e i 20 anni della quietanza liberatoria, è tempo di bilanci. Il presidente della Giunta provinciale Luis Durnwalder esprime la propria “soddisfazione per la presenza in Alto Adige dei due capi di Stato di Italia e Austria, e per le chiare parole che entrambi hanno speso a favore dell’Autonomia”. “Il fatto che i due Presidenti della Repubblica di Italia e Austria – sottolinea Durnwalder – abbiano accettato il nostro invito e abbiano ricevuto il Grande Ordine di merito della Provincia di Bolzano rappresenta già un successo, perchè non era assolutamente scontato. La loro presenza a Merano è un segnale di quanto la nostra Autonomia sia considerata a Roma e a Vienna”. Secondo Durnwalder, dunque, dalla cerimonia del Kurhaus, l’Autonomia altoatesina ne esce rafforzata: “Sia Giorgio Napolitano che Heinz Fischer – prosegue – hanno espresso parole chiare e forti a difesa della nostra specificità. A nome di tutti gli altoatesini li ringrazio per la loro presenza e per il messaggio che hanno dato alla nostra Autonomia”. Il presidente della Giunta provinciale, inoltre, desidera ringraziare tutti coloro che si sono impegnati nelle ultime settimane affinchè l’appuntamento di Merano fosse organizzato in maniera impeccabile e affinchè tutto si svolgesse nella massima sicurezza e tranquillità. “Siamo contenti che siano arrivati in tanti per celebrare una doppia ricorrenza così importante come i 40 anni del secondo Statuto di Autonomia e i 20 anni della quietanza liberatoria”, conclude Durnwalder, il quale durante la giornata di ieri ha anche illustrato ai presidenti della Repubblica di Italia e Austria l’attuale situazione dell’Autonomia altoatesina.

9 su 10 da parte di 34 recensori Bolzano, Festa dell’Autonomia il grazie di Durnwalder ai presidenti di Italia e Austria Bolzano, Festa dell’Autonomia il grazie di Durnwalder ai presidenti di Italia e Austria ultima modifica: 2012-09-06T08:41:16+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0