Casini abbraccia Vendola attraverso Bersani

Accoglienza calorosa a Pier Ferdinando Casini alla Festa del Pd a Reggio nell’Emilia, quasi fosse padrone di casa. Del resto il “matrimonio” Casini – Pd sembra cosa fatta. E Bersani rassicura l’alleato su Sel. “Sarà un’alleanza non settaria, populista e deve dare un messaggio di dialogo e disponibilità con tutte quelle forze che rifiutano il berlusconismo, il leghismo, il populismo e che rifiutano una deriva antieuropea, antieuro”. E il leader Udc ha voluto ringraziare il partito di Bersani, davanti ai suoi militanti, per avere avuto il coraggio di rinunciare a una facile vittoria elettorale per sostenere il Governo Monti, anteponendo il bene del Paese a quello del partito. Fuori dall’asse catto-democratico-comunista l’Idv a cui il segretario democratico sbatte la porta in faccia. “Io con chi mi insulta non mi alleo”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Casini abbraccia Vendola attraverso Bersani Casini abbraccia Vendola attraverso Bersani ultima modifica: 2012-09-01T08:06:02+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0