Seminara, ucciso il fornaio Aldo Giuseppe Ciappina

Un uomo di 65 anni, di professione fornaio, è stato ucciso con tre colpi di fucile a Seminara. Erano da poco pasate le ore 20:00 di venerdì e l’uomo era in una piazza del paese, quando, probabilmente è stato avvicinato da qualcuno che gli ha sparato. Oltre ai Carabinieri che conducono le indagini, sul posto si sono recati gli agenti di Polizia ed il magistrato di turno della Procura della Repubblica di Palmi.

Aldo Giuseppe Ciappina, secondo una prima ricostruzione fatta dai Carabinieri, stava attraversando a piedi la piazza, con ogni probabilità andava  a casa, che si trova nelle vicinanze, quando qualcuno lo ha avvicinato ed ha sparato tre colpi di fucile. Al momento non è chiaro se  fosse una o più persone.

Sul movente, al momento, non si esclude alcuna ipotesi. I colpi sono stati uditi da una pattuglia dei Carabinieri che si trovava in zona per servizio. I militari giunti sul posto hanno trovato il cadavere di Ciappina ormai esamine per terra. Gli investigatori dell’Arma hanno interrogato alcune persone che abitano nella zona nella speranza che qualcuno possa avere visto qualcosa, ma al momento sembra che non ci siano stati testimoni.

Oltre agli investigatori, sul luogo del delitto,  si sono recati anche i carabinieri della Sezione investigazioni scientifiche per raccogliere eventuali elementi che possano risultare utili alle indagini.

Gli investigatori hanno sentito conoscenti, amici e parenti della vittima per ricostruire le sue ultime ore di vita o gli ultimi giorni, ed eventualmente per accertare se Ciappina, che risultava incensurato, possa avere avuto, poco prima dell’omicidio o negli ultimi tempi, dei contrasti con qualcuno.

9 su 10 da parte di 34 recensori Seminara, ucciso il fornaio Aldo Giuseppe Ciappina Seminara, ucciso il fornaio Aldo Giuseppe Ciappina ultima modifica: 2012-08-31T22:53:31+00:00 da Rino Logiacco
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0