Rossano, battaglia contro la soppressione del tribunale

“La soppressione del Tribunale rappresenta l’arrendevolezza di una nazione alla criminalità organizzata e l’abbandono di questa popolazione al suo destino”. Su queste premesse il sindaco della cittadina cosentina, Giuseppe Antoniotti, ha invitato i venti colleghi del territorio ricadente nella giurisdizione del Palazzo di giustizia di Rossano a partecipare alla manifestazione di protesta in programma per venerdì 31 agosto 2012, alle ore 10:00, nella piazza antistante la Prefettura di Cosenza, e al successivo incontro fissato con il Prefetto affaele Cannizzaro.

“Siamo indignati – afferma il sindaco – per l’enorme disinteresse dimostrato dal Governo centrale nei confronti dei cittadini della Sibaritide e della Sila Greca. Dopo mesi trascorsi alla ricerca di un confronto costruttivo e propositivo (mai ottenuto) con il Ministro Severino, ci siamo visti calare dall’alto un decreto capestro, scriteriato e senza alcuna comprensibile motivazione”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Rossano, battaglia contro la soppressione del tribunale Rossano, battaglia contro la soppressione del tribunale ultima modifica: 2012-08-30T08:42:04+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0