Oppido Mamertina, incendiato un escavatore di Libera

Ancora una intimidazione ai danni dell’associazione antimafia. Ignoti hanno messo fuoco ad un escavatore della cooperativa della Valle del Marro, gestita dall’associazione antimafia Libera. Il danneggiamento è avvenuto a Castellace di Oppido Mamertina in un terreno confiscato alla cosca Mammoliti.

Il mezzo doveva essere utilizzato dalla cooperativa per l’espianto di alcune centinaia di ulivi incendiati lo scorso anno e l’avvio dei lavori di bonifica del terreno.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin