In manette l’autista pedofilo lombardo dello scuolabus

L’incubo è finito, in manette è finito l’orco che avrebbe avuto rapporti carnali con una bambina di 11 anni. L’uomo, meccanico, lavora come autista dello scuolabus che serve gli istituti di un paese della provincia di Cremona confinante con il Milanese e la Bergamasca. L’indagine è partita dalla denuncia del padre a cui la bambina ha raccontato tutto. Si teme che vi possano essere altri casi. La bambina ha 11 anni. Avrebbe avuto rapporti completi che sarebbero durati come minino un anno e che si sarebbero interrotti nel dicembre del 2011 per volontà della ragazzina.

Perquisita l’abitazione del pedofilo, che abita in un paese della Bassa bergamasca, un altro appartamento che ha in uso nel paese e l’officina meccanica. Il meccanico è stato prelevato nella sua abitazione che divide con la moglie e con due figli già grandi. La donna si e’ detta all’oscuro di tutto.
9 su 10 da parte di 34 recensori In manette l’autista pedofilo lombardo dello scuolabus In manette l’autista pedofilo lombardo dello scuolabus ultima modifica: 2012-08-12T01:53:14+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0