Gioie e rimpianti dalle nazionali olimpiche

L’azzurro Roberto Cammarelle è in finale nella boxe +91 kg alle Olimpiadi di Londra. Ha battuto l’azero Magomedrasul Medzhidov 13-12 (4-6, 6-4, 3-2). La finale per l’oro è in programma domenica alle ore 15:15 di Londra (16:15 italiane). Mauro Sarmiento centra il bronzo nella finale contro l’afgano Nesar Ahmad Bahawi del torneo olimpico di taekwondo -80 kg. L’azzurro ha vinto 4-0 nella finale (0-0, 0-0,1-0 i risultati dei tre round). E’ la 21esima medaglia dell’Italia alle Olimpiadi.

 Il Settebello azzurro batte 9-7 la Serbia e affronterà in finale la Croazia. Gli azzurri della pallavolo non ce la fanno e vengono superati 3-0 dal brasile con i parziali di 25-21, 25-12 e 25-21. La Nazionale maschile di pallanuoto si è qualificata per la finale del torneo olimpico di Londra 2012.   Alla Water Polo Arena, gli azzurri del ct Campagna, campioni del mondo in carica, hanno superato in semifinale la Serbia per 9-7 (4-2, 2-2, 2-1, 1-2) proprio nel remake dell’ultimo atto di Shanghai. Per l’Italia, dunque, è argento sicuro ed un podio che non arrivava da Atlanta 1996 (bronzo). In precedenza, tre ori (Londra 1948, Roma 1960, Barcellona 1992), un argento (Montreal 1976) e un altro bronzo (Helsinki 1952). Domenica la finale alle ore 15:50 locali (le 16:50 in Italia) contro la Croazia dell’ex ct Rudic. L’Italvolley viene battuta in semifinale del torneo olimpico dal Brasile. La squadra di Berruto ha mancato la finale perdendo contro la nazionale verdeoro con il punteggio di 3-0. Questi i parziali: 25-21, 25-12, 25-21. In finale, il Brasile si giocherà l’oro contro la Russia, mentre gli azzurri, domenica alle ore 09:30 di Londra (le 10:30 italiane) lotteranno per il bronzo al cospetto della Bulgaria.

9 su 10 da parte di 34 recensori Gioie e rimpianti dalle nazionali olimpiche Gioie e rimpianti dalle nazionali olimpiche ultima modifica: 2012-08-11T05:43:05+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0