Melicucco, armi in manette Antonio Napoli

Un uomo di 30 anni nato a Morgens e residente a Melicucco, nel Reggino, è stato arrestato in flagranza di reato per detenzione di arma clandestina e relativo munizionamento dal personale dei Commissariati di Gioia Tauro, Cittanova e Polistena.

Nel corso di una perquisizione, inizialmente effettuata in casa del giovane e poi estesa a un terreno in contrada Pezzullo del comune di Melicucco, all’interno di un casolare gli agenti hanno rinvenuto una busta di cellophane con dentro una semiautomatica Glock cal. 40, una pistola a tamburo Taurus cal.38 Special e relative munizioni.

Le armi, pur presentando la matricola, sono clandestine poiché mai censite negli archivi dello Stato.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0