Città Sant’Angelo, padre violenta la figlia di 4 anni

Orrore in provincia di Pescara dove è stato arrestato un uomo di 39 anni, sposato, disoccupato. Per lui l’accusa è di violenza sessuale aggravata nei confronti della figlia di 4 anni. L’indagine è partita nel mese di aprile ed è stata direttamente la bimba a rivelare l’accaduto. Durante un banchetto la piccola ha raccontato del gioco praticato il giorno prima con il padre.

Durante la festa, pur avendo udito, i commensali hanno fatto finta di niente ma nei giorni successivi un parente della piccola ha raccontato tutto ai Carabinieri. Nel corso delle indagini sono state scoperte altre presunte vittime, ormai persone adulte, che per timori di ritorsioni non avevano mai denuciato l’accaduto. Ora l’uomo si trova rinchiuso nel carcere di Pescara a disposizione dell’autorità giudiziaria.

9 su 10 da parte di 34 recensori Città Sant’Angelo, padre violenta la figlia di 4 anni Città Sant’Angelo, padre violenta la figlia di 4 anni ultima modifica: 2012-08-09T07:35:23+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0