Primo Festival delle Arti di Strada a Latisana e dintorni

L’estate 2012 nella cittadina di Latisana (Ud) è contraddistinta da molteplici appuntamenti di carattere culturale, artistico, enogastronomico e musicale. All’interno di questo contenitore si inserisce il progetto “Tra Terra e Mare” che prevede la realizzazione del primo Festival delle Arti di Strada e la collaborazione del Comune di Latisana con i comuni limitrofi di Lignano Sabbiadoro, Palazzolo, Precenicco e Ronchis.

Questo evento turistico-culturale, ideato da Cristiano Falcomer e promosso dall’Associazione Culturale I Lunatici di Torino si configura come un progetto triennale.

La volontà è di offrire un programma artistico e culturale di livello ed evidenziare contemporaneamente le peculiarità del nostro territorio collegando il litorale all’entroterra friulana per far conoscere la bellezza della nostra zona ai tanti turisti e visitatori che durante l’estate animano le vicine località balneari. Gli spettacoli, infatti, hanno la caratteristica comune di utilizzare come palcoscenico e scenografia piazze e strade evidenziando in questo modo le particolarità di ogni singolo luogo: gli artisti diventano parte intrinseca del tessuto urbano con il compito di stupire e trascinare il pubblico in un turbinio di luci, suoni, colori e coreografie spettacolari.

Il festival vede la partecipazione delle migliori compagnie nazionali e straniere con una particolare attenzione alle novità assolute a livello internazionale da un lato e la volontà di offrire visibilità al teatro nazionale dall’altra. La proposta è caratterizzata, in questo modo, da una varietà di spettacoli che vanno dal “one man show”, al mimo, al teatro danza, al teatro urbano: i linguaggi sono antichi e riconducibili alla commedia dell’arte, della danza, del circo e del teatro di strada di buffoni, giullari e cantastorie. L’arte di strada è facilmente comprensibile e si rivolge a un pubblico senza distinzione di età, cultura ed estrazione sociale.

La rassegna si apre a Lignano Sabbiadoro nella serata del 7 agosto 2012 con una suggestiva parata inaugurale lungo le vie del centro per poi spostarsi nei giorni successivi con spettacoli itineranti nei comuni di Palazzolo, Precenicco e Ronchis.

Le vie e piazze del comune di Latisana saranno invase dagli artisti di strada nelle giornate di sabato 11 e domenica 12 agosto in concomitanza con la manifestazione Calici di Stelle. La rassegna prevede in tutto 7 aree spettacolo (2 in piazza Indipendenza, Parco Gaspari, via Radaelli, via Rocca, piazza Garibaldi e Matteotti) e 11 compagnie diverse che si esibiranno a rotazione nei luoghi predisposti.

GLI ARTISTI
Tra le compagnie presenti troviamo Vaiven Circo (Spagna) che rappresenta una prima assoluta nazionale così come Odille Pinson, gruppo di artisti provenienti dal Belgio che sul palcoscenico affrontano temi di attualità in modo comico e fantasioso.

Direttamente dall’Olanda arriva, invece, la compagnia Daad con la sua Cuisine Macabre (cucina macabra): giungono con un carro traballante nero e tetro composto da una cucina da un lato e da una lavanderia dall’altro e percorrono le vie del paese fino a trovare il “posto giusto”dove fermarsi e iniziare i loro macabri esperimenti.

Assolutamente da non perdere anche l’esibizione di Patrick Cottet Moine (prima regionale e unica data in Italia), mimo tra i più famosi al mondo e una delle stelle del Festival di Avignone, capace di interpretare personaggi fantastici dando vita a situazioni e scene inverosimili in grado di sorprendere ed esaltare il pubblico.

Spettacolo particolarmente suggestivo sarà offerto dal funambolo Andrea Loreni, campione nazionale, che unirà simbolicamente due regioni (il Friuli Venezia Giulia e il Veneto) attraversando da sponda a sponda su un filo di acciaio il fiume Tagliamento.

Gran finale nella serata di domenica 12 agosto con la compagnia Mattatoio Sospeso che si esibirà nella danza verticale: un affascinante show aereo che ha come palcoscenico le facciate di palazzi, castelli, torri o campanili, uno spettacolo da togliere il fiato.

Con il Festival delle Arti di Strada il Comune di Latisana vuole ampliare l’offerta delle manifestazioni estive, proponendo un genere artistico-culturale nuovo in grado di coniugare arte, spettacolo e intrattenimento e stimolare lo scambio culturale e sociale.

Guarda il video http://youtu.be/6XCy-LUGNEU
Il Festival è anche su facebook: cerca “Tra terra e mare”
 
Info Pro Latisana
Via Rocca, 6 – Palazzo Molin Vianello; 33053 – Latisana (UD-FVG-I); telefono e fax +39 (0431) 521550; e-mail: info@prolatisana.it; http://www.prolatisana.it; il festival è anche su facebook