Modena, in manette due pluripregiudicati calabresi per bancarotta

Arrestati dagli uomini delle Fiamme Gialle per bancarotta fraudolenta aggravata nell’ambito dell’operazione “Black Swan”, che ha portato anche al sequestro di circa 1,5 milioni. Una terza persona denunciata per bancarotta fraudolenta, altre per riciclaggio.

L’indagine rientra tra le attività investigative nel settore delle procedure fallimentari e ha riguardato varie società a base familiare di un gruppo ceramico del comprensorio, coinvolte in fallimenti a catena.