Rapallo, Mario De Bernardis uccide a fucilate il genero Sandro Campodonico

Un uomo di 46 anni, di Sestri, è stato trovato morto con una ferita alla testa accanto al suo furgone. In manette è finito il suocero, Mario De Bernardis, 78 anni, che dal balcone di casa sua avrebbe esploso il colpo mortale.

L’omicidio è avvenuto al termine dell’ennesima lite in famiglia. E’ successo nella sulle alture di Rapallo, nel Tigullio. Sandro Campodonico, 46 anni, residente a Sestri Levante è stato colpito a morte dal padre della moglie dal balcone di casa mentre stava raggiungendo la sua auto a pochi metri dall’abitazione. Tra suocero e genero vi era appena stato un violento diverbio.

Mario De Bernardis, 78 anni, pensionato, è stato fermato dai Carabinieri della compagnia di Santa Margherita Ligure con l’accusa di omicidio volontario. Secondo quanto ricostruito dai militari, a dare l’allarme sarebbero stati gli stessi familiari della vittima. All’arrivo delle forze dell’ordine, De Bernardis non avrebbe opposto resistenza.

9 su 10 da parte di 34 recensori Rapallo, Mario De Bernardis uccide a fucilate il genero Sandro Campodonico Rapallo, Mario De Bernardis uccide a fucilate il genero Sandro Campodonico ultima modifica: 2012-08-01T15:22:28+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0