Cassano multato per la frase sui gay all’Europeo

140

Una decisione che farà discutere. La Commissione disciplinare della Uefa ha sanzionato il fantasista del Milan con 15 mila euro di multa per le “dichiarazioni discriminatorie” fatte alla stampa durante Euro 2012.

Nei confronti dell’azzurro era stata aperta un’inchiesta dopo una conferenza stampa del 12 giugno quando, a una domanda sul rapporto tra calcio azzurro e omosessualità, aveva risposto. “Spero non ci siano froci tra gli azzurri, comunque è un problema loro”. Parole che avevano scatenato molte polemiche. L’azzurro si era poi scusato.