Terremoto nella pallanuoto, la famiglia Volpi lascia la ProRecco

Nella pallanuoto ligure, e non solo, è finita un’era: quella della famiglia Volpi alla presidenza della ProRecco. Il parton biancoceleste, con un comunicato, ha rassegnato le dimissioni (sue e quelle dei figli) dalla società. Gabriele Volpi e la famiglia- si legge nel comunicato- hanno preso questa dolorosa decisione in virtù delle delusioni provocate in particolar modo negli ultimi anni dalle gestioni e politiche della Len, Fin e dall’atteggiamento tenacemente negativo mantenuto dalla maggior parte delle società di pallanuoto nazionali ed europee. Come conseguenza di ciò, la società che cura direttamente le finanze della Pro, l’olandese Social Sport, annuncia “un drastico disimpegno dal mondo della pallanuoto sia italiano che europeo”. E ora si aprono gli interrogativi di ogni tipo (futuro dei giocatori, della società, della pallanuoto stessa), a dieci giorni dall’inizio delle Olimpiadi che vedono molti atleti recchellini in azzurro.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin