Calcio scommesse, interrogato Antonio Conte

Ascoltato in relazione a episodi legati alla stagione 2011-2011 quand’era allenatore del Siena. “Sono contento – ha dichiarato Conte fuori dagli uffici di via Po -, ho chiarito tutto. Sono totalmente soddisfatto. Finalmente ho potuto raccontare la verità, ora torno a vincere con la Juve”.

L’ex tecnico del Siena era accompagnato dagli avvocati Luigi Chiappero e Antonio De Rensis ed è stato acclamato a gran voce da alcuni tifosi juventini. Le accuse mossegli da Filippo Carobbio sono relative alle partite Albinoleffe-Siena 1-0 del 29 maggio 2011 (“Fummo tutti d’accordo, squadra e allenatore si legge nel verbale dell’ex calciatore del club toscano – di lasciare il risultato all’AlbinoLeffe”) e soprattutto Novara-Siena 2-2 del 30 aprile 2011 (“Lo stesso Conte ci rappresentò che potevamo stare tranquilli in quanto avevamo raggiunto l’accordo con il Novara per il pareggio”).
9 su 10 da parte di 34 recensori Calcio scommesse, interrogato Antonio Conte Calcio scommesse, interrogato Antonio Conte ultima modifica: 2012-07-13T21:49:48+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0